Turismo e cultura
La Biblioteca Comunale
Palazzo di CittāGuida utile-Elenco siti tematiciFinanza-Lavoro-SUAPTurismo e culturaNotizie ed eventi
Corato: Storia e Tradizioni | I.A.T. | La Biblioteca Comunale | Museo | Servizio Cultura | Teatro Comunale | Tempo Libero e Sport |

LA BIBLIOTECA IN CIFRE




 LA BIBLIOTECA IN CIFRE

Superficie : mq 500 ( mq 400: superficie coperta - mq 100: superficie scoperta)
Posti a sedere per la lettura utenti: 50
Postazioni per utilizzo personal computer utenti: 7
Cataloghi:
-         Autori
-         Soggetti
-         Topografico
-         Periodici

Patrimonio librario (documenti a stampa e non)

·        Per la maggior parte, riviene da acquisti, effettuati nel tempo, dal comune di Corato e da altri enti pubblici sovra-comunali (regione, provincia ecc.).

·        Una cospicua parte è frutto di donazioni da parte di varie famiglie della città di Corato, avvenute soprattutto nella prima metà del secolo scorso; di queste donazioni la più rilevante è quella effettuata nel 1905 da Irene Scodnik, secondo le ultime volontà del consorte Matteo Renato Imbriani, consistente in 3547 voll., fondo istitutivo della Biblioteca Comunale della stessa Biblioteca Comunale ( discipline giuridiche-letterarie- storiche ecc.).

·        A seguire sono da menzionare le donazioni di : Pasquale Malcangi (discipline giuridiche, ingegneria (normative), Vitantonio Lamonica ( discipline giuridiche), Giuseppe Craca ( diritto discipline giuridiche), Pietro Grilli (discipline giuridiche), e da ultimo il fondo Vincenzo Tota (discipline letterarie – storiche- filosofiche.

·        Attualmente le unità librarie-documentali, comprese miscellanee, registrate in ingresso, ammontano a 34375 (escluse annate periodici), di cui n. 6.000 circa catalogate in SBN/web in sinergia col Polo “Terra di Bari”.

·        Nelle predette unità librarie-documentali sono compresi:
            n. 2 incunaboli (di cui uno di medicina ed uno di liturgia) ;
            n. 157 unità- edizioni XVI sec. (cinquecentine) , suddivisibili in: 59- afferenti il diritto, 28 – lingua italiana, 23 – religione- liturgia, 10 – storia , 8- filosofia, 5 - militaria , 4 – medicina, 5 – oratoria-retorica ed altri di geografia ed agricoltura ;
           (impossibile al momento una disaggregazione esatta fra fondo antico (edizioni fino al 1830) e fondo moderno (edizioni dal 1831in poi).
           - n. 350 collezioni di vario ambito disciplinare;
           - raccolte di miscellanee di argomento vario;
           - n. 1 sezione –Puglia ( voll. 1050);
           - raccolte miscellanee- Puglia ( 1551 unità);
           queste ultime sezioni e raccolte rappresentano, perlopiù, il patrimonio di interesse storico locale-regionale);
            - n. 43 volumi manoscritti riferibili al XVII – XVIII – XIX sec., anch’essi, perlopiù di interesse storico locale.
                       
-                Oltre ciò, Il patrimonio è costituito da:
                        - n. 440 periodici , di cui 41 correnti.
                        - N. 356 audiovisivi (VHS);
                        - N. 170 audiovisivi (cd-rom);
                        - N. 40 foto del primo novecento riguardanti la storia locale;
                        - N. 1 pellicola-film del 1913 (festa del 1^ maggio a Corato ed Andria);
                        - raccolta di documenti sparsi, manoscritti e non, oltre a raccolte incomplete di periodici (ebdomadari etc.) di fine ottocento ed inizio novecento, perlopiù riguardanti l’ambito locale- regionale quale lascito degli eredi di Guglielmo Schiralli;

SERVIZI
DIRITTI E DOVERI DEGLI UTENTI
LA BIBLIOTECA IN CIFRE
IL PATRIMONIO RARO
CORATO NEI LIBRI
LIBRI FONDO SPECIALE 'GIORNATA DELLA MEMORIA'
VIDEO RAI-EDUCATIONAL
REGOLAMENTO PER L'ACCESSO AD INTERNET
CATALOGO BIBLIOGRAFICO
Regolamento Biblioteca Comunale 'M.R.Imbriani'

   Copyright © 2004 Comune di Corato - Per contatti: info     -    Posta Elettronica Certificata: egov.corato@cert.poliscomuneamico.net