Comune di Corato - Sito istituzionale
Palazzo di Cittā
Bandi - Avvisi - Concorsi
Palazzo di CittāGuida utile-Elenco siti tematiciFinanza-Lavoro-SUAPTurismo e culturaNotizie ed eventi
Amministrazione Trasparente | Bandi - Avvisi - Concorsi | Determine Dirigenziali | Giunta e Consiglio Comunale | Settori | Statuto e Regolamenti |

Avvisi
27 Dicembre 2018
PIATTAFORMA DI WHISTLEBLOWING

Con Delibera del Commissario Straordinario (con i poteri della Giunta) n. 29 del 19.12.2018, è stato adottato l' "Aggiornamento alla procedura di segnalazione di illeciti o di irregolarità - Disciplina della tutela del dipendente pubblico che segnala illeciti (cd. whistleblower)" teso ad innovare la disciplina in essere, al fine di recepire il passaggio dalla gestione cartacea a quella telematica e fissare condizioni, forme e garanzie di accesso e trattamento dei dati.

Per l'effetto, il Comune di Corato ha attivato un nuovo canale informatico di whistleblowing nell’ambito del progetto WhistleblowingPA promosso da Transparency International Italia e dal Centro Hermes per la Trasparenza e i Diritti Umani e Digitali.

Il whistleblowing è uno strumento legale a disposizione dei dipendenti del Comune di Corato, degli ex dipendenti in servizio presso altre Pubbliche Amministrazioni, dei lavoratori o collaboratori delle imprese fornitrici di beni e servizi e che realizzano opere in favore del Comune di Corato per segnalare eventuali condotte illecite riscontrate nell’ambito della propria attività lavorativa.

La legge n. 179/2017 ha introdotto nuove e importanti tutele per coloro che segnalano e ha obbligato le pubbliche amministrazioni ad utilizzare modalità anche informatiche e strumenti di crittografia per garantire la riservatezza dell’identità del segnalante, del contenuto delle segnalazioni e della relativa documentazione.

Segnalando attraverso questa nuova piattaforma online che il Comune di Corato ha attivato, ci sono molti vantaggi in termini di maggiore sicurezza e confidenzialità:

  • la segnalazione viene fatta attraverso la compilazione di un questionario e può essere inviata in forma anonima;

  • la segnalazione viene ricevuta dal Responsabile per la Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza (RPCT) e gestita garantendo la confidenzialità del segnalante;

  • la piattaforma permette il dialogo, anche in forma anonima, tra il segnalante e il RPCT per richieste di chiarimenti o approfondimenti, senza quindi la necessità di fornire contatti personali;

  • alle segnalazioni potrà accedere con credenziali riservate e personali esclusivamente il "Responsabile" mentre l'identità del segnalante, laddove fornita, verrà conservata esclusivamente dal "Dirigente Custode" (individuato nel Dirigente del Settore "Servizi Sociali e Polizia Locale) che potrà fornirla, senza possibilità di visionarla, al "Responsabile", sotto formale richiesta tracciata sulla piattaforma informatica.

  • la segnalazione può essere fatta da qualsiasi dispositivo digitale (pc, tablet, smartphone) sia dall’interno dell’ente che dal suo esterno. La tutela dell’anonimato è garantita in ogni circostanza.
Per ogni ulteriore dettaglio si rinvia alla specifica disciplina approvata con la prefata Delibera n. 29 del 19.12.2018.


Per maggiori informazioni o per inviare una segnalazione è necessario collegarsi al sito http://80.21.126.25

Fiere e mercato
Modello GAP
Esiti di gare - bandi - avvisi e concorsi
Concorsi
Bandi
Avvisi
Servizio Civile
Servizio Civile - Candidati ammessi alla selezione
SERVIZIO CIVILE - GRADUATORIE
Ammissione ed Esclusione dalle procedure di gara

   Copyright © 2004 Comune di Corato - Per contatti: info     -    Posta Elettronica Certificata: egov.corato@cert.poliscomuneamico.net